ERP, SANTORI – PICONE (FDI): IL MUNICIPIO NON SA DI AVERE COMPETENZE

L’assenza di manutenzioni negli alloggi ERP nel Municipio XII ha raggiunto livelli gravissimi,e l’inerzia del M5S è vergognosa. Nonostante più volte il Dipartimento Patrimonio abbia chiarito di aver trasferito le competenze ai Municipi e al Dipartimento SIMU, oggi il neo Assessore ai Lavori pubblici al Municipio XII ha detto esattamente il contrario. Una dichiarazione grave anche alla luce dei disagi che stanno patendo i residenti di via della Consolata e di via Giorgio Bò. Ancor più grave come il Dipartimento anche a marzo 2017 abbia messo a disposizione i fondi ai Municipi per gli interventi urgenti, ma solo in 3 abbiano risposto positivamente.

ALLOGGI ERP, PICONE (FDI): MUNICIPIO XII SENZA SOLDI PER INTERVENTI

Dopo l’uscita della Romeo Gestioni, il passaggio della competenza al Dipartimento Patrimonio e il successivo rimpallo di responsabilità tra Comune e Municipio, sta lasciando in un pericoloso stato di abbandono gli immobili ERP di via della Consolata e via del Fontanile Arenato nel Municipio XII. Dopo il sopralluogo odierno torniamo così a denunciare la scarsa sensibilità della Giunta Crescimanno verso questi alloggi popolari, incapace di battere i pugni sul tavolo della Sindaca Raggi che nel recente assestamento ha trasferito oltre 300.000 euro solo al Municipio V, scordandosi di quello che accade sul nostro territori, così in una nota Giovanni Picone capogruppo di Fratelli d'Italia al Municipio XII

RIFIUTI, PICONE (FDI): A PISANA PORTA A PORTA IN SOFFERENZA, MUNICIPIO XII ASSENTE

Sono mesi che nel quadrante Quaroni – Pisana la raccolta porta a porta è in grave sofferenza tale da scatenare comportamenti a catena che rendono il territorio in uno stato di vergognoso degrado, anche perché i limitrofi secchioni di via Piacentini sono letteralmente presi d’assalto. I cittadini ci informano che la raccolta da parte di Ama si sta limitando a solo una a settimana dalle precedenti due e a volte il ritiro viene effettuata solo in un lato della strada. Dopo numerose segnalazioni alla Presidente Crescimanno e ad Ama, questo quadrante si sente completamente abbandonato dalle Istituzioni. Noi in più di un’occasione abbiamo avanzato richieste per superare le problematiche, estendendo il porta a porta o monitorando le zone di confine. Tutte rigorosamente bocciate.

VIA RAMAZZINI, PICONE – GIUDICI (FDI): MONTEVERDE ESULTA PER CHIUSURA HUB

Apprendiamo con soddisfazione la notizia della chiusura dell’hub di via Ramazzini, presso le strutture della Croce Rossa Italiana, nel quartiere Monteverde. Una battaglia che ci ha visto protagonisti fin dall’inizio insieme a Fabrizio Santori con denunce, esposti e manifestazioni. Questo hub, il primo in pieno centro cittadino, ha visto transitare sul territorio di Monteverde oltre 7000 migranti che hanno contribuito a accrescere il degrado e l’insicurezza di questo territorio. Insieme a noi, un intero quartiere costretto inevitabilmente a cambiare abitudini di vita, oggi festeggia la chiusura di questo centro che rappresenta un’esperienza fallimentare lontana da ogni politica di integrazione e caratterizzata da tensioni, paure ed allarme sociale, per via di scelte cieche imposte dall'alto.

Mercato Pisana: dopo gli annunci, a via dei Capasso ancora tutto fermo

La richiesta di una variante al progetto sta rallentando la realizzazione del nuovo polo PISANA – Sarebbero dovuti iniziare a maggio scorso i tanto attesi lavori per la realizzazione del mercato di via dei Capasso, ma, a distanza di mesi, ancora nulla si è mosso. I fondi ci sono, la ditta che si dovrà occupare della realizzazione del nuovo polo anche. Allora come mai è ancora tutto fermo?

SCUOLA CRISPI, PICONE (FDI): M5S E PD LITIGANO, A RIMETTERCI SONO I BAMBINI

Tra inopportunità e frasi di circostanza, troviamo alquanto stucchevoli le polemiche tra M5S e Partito Democratico. Un rimpallo di colpe e responsabilità tra Municipio e Regione Lazio fatto solo difendere i propri partiti e mai dalla parte dei bambini che in questa vicenda sono gli unici ad averci davvero rimesso. Un senso di responsabilità che manca ad entrambi, incapaci per ripicche e giochi di potere a fare mea culpa. Se non avessimo richiamato ognuno alle proprie responsabilità, i bimbi della scuola Crispi brancolerebbero ancora nel buio e molto probabilmente sarebbero ancora fuori dalle aule.

MUNICIPIO XII, PICONE (FDI): GIORNALISTA ENTRA CON TELECAMERA SPENTA IN CONSIGLIO, SEDUTA SOSPESA E CARABINIERI

Altro che casa di vetro, la maggioranza grillina nel Consiglio del Municipio XII e parte della Giunta si affrettano a sospendere i lavori dell’aula non appena dei giornalisti a telecamere spente hanno fatto il loro ingresso tra il pubblico, con l’Assessore grillino che annunciava la sua intenzione di sporgere immediata denuncia ai carabinieri. Una scena vergognosa, che segna una delle pagine più cupe di questo consiglio e del M5S che dai banchi dell’opposizione chiedeva trasparenza e lo streaming delle sedute, mentre una volta salito al governo del territorio preferisce nascondersi di fronte ai cittadini.

SCUOLA - FDI-AN “AMIANTO ALLA SCUOLA CRISPI, A CASA 600 BAMBINI”

Picone e Giudici: chiediamo dimissioni dei responsabili. Santori: subito esposto. “Con un provvedimento improvviso dell’assessore del M5S questa mattina sono stati mandati a casa 600 bambini della scuola Crispi, nel quartiere Monteverde Vecchio, a causa della presenza di amianto incapsulato sul terrazzo, che nel fine settimana era stato spostato dal cortile della scuola con una gru della ditta incaricata. La vicenda è surreale ed è stata gestita senza criterio e con l'incapacità che caratterizza il M5S, responsabile di aver abbandonato la scuola per due settimane in balìa del materiale potenzialmente cancerogeno che era stato lasciato all’interno del cortile, a due metri dalla finestra di una classe.

LE NOSTRE BATTAGLIE

  • 111_MIGRANTI_ORIGINALE_2
  • 1bastainciuci
  • MANIFESTO VIGNACCIA_resized1
  • SICUREZZA_BRAVETTA_PISANA
  • USSANI
  • VIGNACCIA_ORIGINALE
  • abusivismo_colli
  • fondi

Sede territoriale

  • Roma
    Piazza Merolli 44, 00151
  • Tel./Fax: 06.6534609

Social