DEGRADO, PICONE: SERVE ORDINANZA CONTRO IL ROVISTAGGIO

Il fenomeno del rovistaggio si è riaffacciato sui nostri territori nello stesso momento in cui sono apparsi nuovamente i cassonetti gialli per la raccolta degli indumenti usati. Le segnalazioni che ci arrivano in questi giorni, necessitano di risposte immediate e per questo chiediamo rapidamente un’ordinanza contro il rovistaggio per stroncare questo odioso fenomeno che senza le fonti di approvvigionamento, con i cassonetti gialli ritirati dalle strade da oltre due anni per le note vicende di Mafia Capitale, aveva subito una battuta di arresto.

RIFIUTI, PICONE: NEL MUNICIPIO XII E’ EMERGENZA

Le strade di interi quadranti cittadini sono sommersi dall’immondizia e i cittadini stanno inondando di segnalazioni ed esposti il Municipio XII perché la situazione di incuria e degrado dei marciapiedi è diventata intollerabile. Sui social network è ormai disponibile nei vari gruppi di quartiere da Monteverde e Colli Portuensi, a Bravetta – Pisana, un vero e proprio book di cassonetti stracolmi in ogni arteria del territorio, con i residenti che non sanno più dove buttare l’immondizia.

AMBIENTE, PICONE – GIOVAGNORIO (FDI): ENNESIMO ROGO TOSSICO NEI PRESSI DE LA MONACHINA

Nella notte un incendio di grandi dimensioni ha interessato una vera e propria discarica abusiva con rifiuti di ogni tipo nei pressi del campo nomadi de la Monachina, lo stesso che il M5S aveva annunciato di chiudere in tempi brevissimi ormai 9 mesi fa. La Sindaca Raggi e il M5S alla guida dei territori del Municipio XII e XIII si confermano incapaci di gestire la situazione e di contrastare il clima di illegalità che si respira in questo quadrante cittadino.

VILLA FLORA, PICONE - CATALANO (FDI): CHIUSA DA DUE MESI, DIVELTE CANCELLATE

L’unica area verde attrezzata con giochi per bambini, area cani, panchine per anziani, associazioni culturali nel quadrante Monteverde e Portuense da ieri sera è stata aperta a seguito della rottura dei cancelli perimetrali. Si tratta di un gesto inconsulto che non può essere giustificato, ma certamente è altrettanto grave il comportamento del Comune e del Municipio che tengono inspiegabilmente chiuso questo unico polmone verde di sfogo del territorio da oltre due mesi, con catene e lucchetti su tutti i cancelli d’ingresso, di fatto portando all’esasperazione i cittadini di un intero quadrante cittadino.

TBC, PICONE (FDI): RITARDI NEGLI SCREENING, ASL RM 3 CHIARISCA

Apprendiamo come questa mattina un’intera classe della scuola Morandi è stata sottoposta a screening per la tubercolosi presso il Bambin Gesù, esattamente 68 giorni dopo il primo caso di TBC di una insegnante. Un lasso di tempo che reputiamo vergognoso anche perché la cosa grave è che si è deciso di utilizzare il metodo dei cerchi concentrici per la programmazione degli screening, assolutamente improprio in un istituto che utilizza la rotazione delle aule per singole attività didattiche.

CAOS ANAGRAFICI, PICONE - GIUDICI (FDI): ABBATTERE LISTE D’ATTESA USANDO GLI IMBOSCATI NELLE SEGRETERIE POLITICHE M5S

Postazioni fornite dal governo fuori uso per mancanza di personale. La Raggi risolva

“Se il sindaco di Roma Virginia Raggi ha generato il caos anagrafici, lei stessa dovrà risolverlo. Come? prendendo tutti gli amici degli amici imboscati nelle segreterie politiche del M5S e negli assessorati per metterli a stampare carte di identità e certificati. Non è un’ipotesi peregrina, dal momento che basterà trovare 10 persone per rimpolpare le fila del nostro municipio e iniziare a tagliare file lunghe, anche di 4 mesi, per fare una pratica all’anagrafe”. Lo dichiarano in una nota Giovanni Picone, capogruppo di Fratelli d'Italia e Marco Giudici (Fdi), vice presidente del consiglio municipale. 

Fdi, Zingaretti faccia quadro situazione e controlli operato Asl

Roma: relazione Asl, 3 casi di tubercolosi in 2 scuole Roma

(ANSA) - ROMA, 17 APR - Una docente e un alunno delle scuole medie, e un ragazzo delle superiori avrebbero contratto la tubercolosi in due scuole di Roma nel giro di poco più di due mesi. Lo si legge nella relazione della Asl che riporta la data di ieri. "Fino ad oggi - si legge nella relazione relativa alla scuola media - sono stati sottoposti a specifici accertamenti (test di Mantoux) circa il 70% degli alunni del plesso. Secondo le risultanze dei controlli effettuati, al momento la frequenza media di positività è intorno al 17% su circa 400 alunni sottoposti a screening, specificando che la positività è soltanto una reazione cutanea che evidenzia il contatto con l'agente patogeno ma non è indice di malattia. Allo stato, oltre al caso iniziale risulta un solo alunno con conferma diagnostica di malattia".

AREE LUDICHE, PICONE (FDI): ARRIVANO LE RUSPE, IL BANDO DI RIPRISTINO NON C’E’

Si è iniziato nei giorni scorsi con l’area giochi di via Giulio Tarra, si proseguirà a breve smontando le aree giochi di Piazza della Trasfigurazione e Piazza Quinto Cecilio, tutte classificate come “aree rosse” ovvero obsolete e con uno stato conservativo scadente. Ma per rivedere le nuove aree giochi e i nuovi arredi urbani si dovrà ancora attendere un periodo indefinito, considerando che il bando per il ripristino ad oggi ancora non è pronto. Mentre chiediamo da anni insieme alla cittadinanza interventi di manutenzione su queste aree, il M5S pensa bene di mandare le ruspe per toglierle definitivamente, con bambini e intere famiglie che molto probabilmente dovranno aspettare il nuovo anno per tornare a giocare all’aperto nei propri quartieri.

LE NOSTRE BATTAGLIE

  • 111_MIGRANTI_ORIGINALE_2
  • 1bastainciuci
  • MANIFESTO VIGNACCIA_resized1
  • SICUREZZA_BRAVETTA_PISANA
  • USSANI
  • VIGNACCIA_ORIGINALE
  • abusivismo_colli
  • fondi

Sede territoriale

  • Roma
    Piazza Merolli 44, 00151
  • Tel./Fax: 06.6534609

Social