Articles Tagged ‘scuola’

AMBIENTE, PICONE (LEGA): CROLLANO RAMI SU INGRESSO SCUOLA, NEL MUNICIPIO XII E’ EMERGENZA VERDE

Nel Municipio XII è allarme sullo stato delle alberature. Dopo il crollo di un grosso albero a via Ozanam a Monteverde, il Comitato Vivi Vignaccia segnala che diversi rami sono caduti all’interno della scuola d’infanzia comunale di via d’Aronco nel quartiere Pisana, tali da costringere la Polizia Locale a recintare l’area di ingresso. Fortunatamente la scuola è chiusa e anche questa volta si è evitato il peggio per la sola fortuna. Gridano vendetta gli annunci delle scorse settimane dell’Assessore Fiorini commentato anche dalla Presidente Crescimanno che lodavano l’operato della Giunta Raggi che solo nel Municipio XII aveva realizzato 1300 potature con un attento monitoraggio e pianificazione strategica.

DEGRADO, PICONE – GIUDICI (FDI): PARCO GIOCHI TRANSENNATO DA SETTIMANE A LARGO ORIANI

"Le transenne da settimane privano un intero quartiere e soprattutto i bambini anche dell’adiacente scuola Crispi dell’unica attrazione a loro dedicata di Largo Oriani, in un quartiere che non offre alternative di svago complice anche il pericoloso degrado in cui versa da tempo Villa Sciarra", così in una nota Giovanni Picone, capogruppo di Fratelli d’Italia e Marco Giudici, Vicepresidente del Consiglio del Municipio XII

Fdi, Zingaretti faccia quadro situazione e controlli operato Asl

Roma: relazione Asl, 3 casi di tubercolosi in 2 scuole Roma

(ANSA) - ROMA, 17 APR - Una docente e un alunno delle scuole medie, e un ragazzo delle superiori avrebbero contratto la tubercolosi in due scuole di Roma nel giro di poco più di due mesi. Lo si legge nella relazione della Asl che riporta la data di ieri. "Fino ad oggi - si legge nella relazione relativa alla scuola media - sono stati sottoposti a specifici accertamenti (test di Mantoux) circa il 70% degli alunni del plesso. Secondo le risultanze dei controlli effettuati, al momento la frequenza media di positività è intorno al 17% su circa 400 alunni sottoposti a screening, specificando che la positività è soltanto una reazione cutanea che evidenzia il contatto con l'agente patogeno ma non è indice di malattia. Allo stato, oltre al caso iniziale risulta un solo alunno con conferma diagnostica di malattia".

MALTEMPO, PICONE (FDI): MATERNA FANTASIA DI COLORI ALLAGATA, LA PRIORITÀ NON ERANO LE SCUOLE?

La Presidente Crescimanno conferma i nostri timori. Nessuna unità di crisi è stata attivata nel Municipio XII in maniera preventiva per fronteggiare le emergenze seguite al temporale di ieri, ampiamente previsto. Intanto si contano i primi danni. A causa di caditoie otturate e per una manutenzione più che approssimativa del verde circostante, è mancato davvero poco che la scuola materna Fantasia di Colori nel quartiere Pisana – Vignaccia finisse sott’acqua. Vicenda ancor più grave, perché nel piano straordinario di pulizia annunciato dal M5S la priorità erano proprio le aree limitrofe alle scuole.

Massimina e l'asilo fantasma: tutto pronto ma chiuso da un anno e mezzo

Massimina e l'asilo fantasma: tutto pronto ma chiuso da un anno e mezzo „La struttura di via Aquilanti è terminata da maggio 2015. Il Comune non l'ha ancora presa in carico. Potrebbe ospitare 60 bambini. FdI: "Monumento allo spreco"“ Le aule già ci sono. Banchi e sedie, una cucina, una palestra. All'asilo nido di via Francesco Aquilanti, a Massimina, non manca niente. Potrebbe accogliere 60 piccoli residenti del quartiere. E invece è chiuso, da un anno e mezzo.

MOBILITA’, PICONE (LEGA): NIDO AQUILANTI, DOPO UN ANNO E MEZZO LA CRESCIMANNO CI DA RAGIONE

La Presidente del Municipio XII smentisce il suo Assessore e dopo un anno e mezzo ci dà ragione, è il Municipio a dover intervenire sulla segnaletica stradale di fronte all’asilo nido Aquilanti e non il Consorzio come l’Assessore Ortolani andava dicendo. Questo è l’ennesimo esempio di come l’improvvisazione grillina è dannosa per il territorio, colpevole di aver lasciato attraversare su un passaggio pedonale centinaia di persone al giorno, tra genitori, nonni e bambini, il tutto in condizioni di insicurezza evidenti senza alcuna segnaletica verticale.

MONTEVERDE, LEGA: ASSURDI RITARDI SCUOLA GIROLAMI

Abbiamo assistito attoniti alla commissione scuola odierna. Da circa 10 mesi sono crollati i solai nella scuola. Alunni trasferiti e disagi incredibili per le famiglie, che ogni giorno ci contattano. In quasi un anno non sono stati programmati i lavori, la verifica della vulnerabilità sismica non è mai avvenuta, e dalla giunta comunale e municipale non arriva nessuna risposta. Da tempo stiamo seguendo attentamente i lavori e continueremo a stare con il fiato sul collo al Municipio e al Comune. La superficialità con la quale stanno trattando il futuro dei nostri ragazzi e i disagi delle famiglie sono disarmanti. Lo dichiarano in nota Maurizio Politi, capogruppo lega in Assemblea Capitolina, Davide Bordoni, consigliere in Assemblea Capitolina, Giovanni Picone e Marco Giudici, capogruppo e consigliere in Municipio 12.

MUNICIPIO XII, FDI “DI CAMILLO INCOMPATIBILE, SI DIMETTA SUBITO”

"Il presidente del consiglio del Municipio XII Massimo Di Camillo verserebbe in condizioni di incompatibilità e deve dimettersi subito dall’incarico di consigliere, essendo titolare di una società sovvenzionata in modo continuativo dall’ente locale dove è eletto. Il Testo Unico sugli Enti Locali sembra affermarlo a chiare lettere”. "Il problema si complica se aggiungiamo che questa società è titolare di una convenzione per la gestione di un asilo in concorrenza con un altro asilo chiuso, anche se allestito di tutto punto e pronto all’uso, che il Municipio non vuole aprire perché i bambini non hanno ancora riempito le strutture limitrofe già aperte. Le parole rese da Di Camillo a una nota trasmissione satirica sono chiare e non hanno bisogno di essere interpretate".

MUNICIPIO XII, PICONE (FDI) "LADRI RUBANO CIBO MENSA ASILO FRECCIA AZZURRA"

"Anche oggi ci arrivano segnalazioni preoccupanti sullo stato di sicurezza dell’asilo nido Freccia Azzurra nel quartiere Monteverde. Sembrerebbe infatti che ignoti si siano introdotti all’interno dell’asilo nido, arrecando danni e rubando addirittura del cibo destinato ai bambini. Si tratterebbe della seconda incursione in pochi giorni, dopo quella di venerdì che ne ha comportato la momentanea chiusura. Questo fatto grave è la cartina di tornasole della scarsa attenzione al tema della sicurezza negli asili comunali del territorio del Municipio XII, tra serrature e cancellate malfunzionanti sono decine le segnalazioni inviate alle quali il M5S alla guida del territorio non ha mai dato alcun seguito.

MUNICIPIO XII, PICONE (FDI) “AL NIDO GRILLO CANTERILLO ANCORA ALLAGAMENTI”

Dopo un anno dalle nostre battaglie e segnalazioni, nonostante le promesse di intervento, non c'è un euro sul bilancio stanziato per questo asilo nido che subisce quotidiani allagamenti dopo ogni acquazzone. Tra macchie, muffa e pavimentazioni rialzate, temiamo che senza interventi di manutenzione ben presto non ci siano più le condizioni per accogliere i piccoli utenti. Senza contare i disagi delle famiglie, costrette ad attendere ben oltre l'orario di apertura che la Multiservizi rimuova tutta l'acqua presente nei corridoi e nelle classi, prima di far entrare i piccoli.

MUNICIPIO XII, PICONE – CAMPANA (LEGA): CAOS SCUOLA IN MUNICIPIO XII

Tra palestre chiuse e inagibili per infiltrazioni, crolli di controsoffitti e frontalini, termosifoni spenti e aule al gelo, possiamo dire che nel Municipio XII è vero caos scuola. Le pesanti precipitazioni delle ultime settimane hanno rimesso a nudo i problemi strutturali delle scuole del territorio iniziate con l’Istituto Tecnico Alessandro Volta a Bravetta, colpito da gravi infiltrazioni con crolli del controsoffitto e la chiusura parziale della struttura, i danni registrati nel complesso del Buon Pastore, fino alle infiltrazioni che hanno costretto i dirigenti scolastici a chiudere le palestre come accaduto alla Emanuela Loi, alla Rio de Janeiro a Monteverde, senza contare i noti problemi che hanno coinvolto fin da settembre la palestra della scuola media Villoresi nel quartiere Pisana. Non possiamo che denunciare le ormai note criticità che ogni hanno interessano gli impianti di riscaldamento. Mentre chiediamo programmazione, ogni anno il Dipartimento SIMU si fa trovare impreparato nella gestione di impianti vetusti e pieni di criticità.

NIDI, PICONE (FDI): 90 BAMBINI A CASA PER LISTE D’ATTESA SENZA PRECEDENTI

“Continua il caos scuola, non bastava l’assurdo bando per l’anno scolastico 2017/2018, ora il M5S perde la faccia anche per il servizio di asili nido nel mese di luglio che sul territorio del Municipio XII lascerà a casa 90 bambini. Un record negativo senza precedenti”, così in una nota Giovanni Picone, capogruppo di Fratelli d’Italia al Municipio XII Le nuove linee guida sulla gestione dei nidi per il mese di luglio che riguardano anche l’attivazione del personale educativo e a causa di una comunicazione tardiva arrivata solo qualche giorno fa, hanno creato i presupposti per una lista di attesa di ben 90 posti, rispetto ai 20 degli anni precedenti che poi riuscivano sempre ad essere tutti assorbiti.

OCCUPAZIONI, PICONE - GIUDICI - CAMPANA (LEGA): AL MANARA A SCUOLA DI ODIO VERSO SALVINI

Gli studenti del liceo Manara che hanno raffigurato Salvini come un pagliaccio dovrebbero aprire più libri e danneggiare meno beni comuni, dato che la scuola è il luogo per la cultura, non per i perdigiorno che occupano e sporcano. Queste occupazioni portano ulteriore degrado che si aggiunge all'incuria dei plessi scolastici da parte delle istituzioni. Chiediamo un intervento del governo affinché il diritto allo studio degli studenti volenterosi del Manara sia garantito e si metta fine a questa vergogna delle occupazioni che si ripetono ogni anno per volontà di pochi prepotenti di sinistra che impediscono le attività e diffondono odio.

ROMA - CROLLO SOFFITTO NON E’ UN FATTO ECCEZIONALE, SERVE PIANO STRAORDINARIO

“Il crollo del soffitto di un’aula della scuola Margherita Hack, nel quartiere Monteverde, è l’ennesimo segnale di allarme che deve spingere l’amministrazione capitolina a porre in essere un piano straordinario di manutenzione delle scuole nel prioritario interesse della sicurezza dei bambini. I problemi delle scuole sono molteplici e questo crollo non è un fatto straordinario, dal momento che neanche un mese fa un asilo nido nel medesimo quartiere, il Parco Flora, è stato chiuso perché dichiarato inagibile. Se l’amministrazione capitolina a 5 stelle, che aveva promesso ben altro, non è in grado di garantire neanche un livello minimale di sicurezza, vuol dire che siamo di fronte ad un dramma.

Roma, a lezione con i topi, FdI: «Degrado alla Manzoni»

A lezione con i topi. Ormai è un'invasione. La presenza di roditori nella scuola media Manzoni rappresenta «la puntata del degrado» che coinvolge la sede dell’Istituto comprensivo Largo Oriani. La presenza di un orto scolastico e le vetrate rotte dell’edificio che accoglie centinaia di ragazzi a pochi passi da dove è stato avvistato il ratto, «rappresentano validi elementi per denunciare con forza anche l’immobilismo delle istituzioni che dovrebbero vigilare sullo stato manutentivo garantendo interventi celeri oltre che le dovute derattizzazioni», dice Giovanni Picone, capogruppo di Fratelli d'Italia al XII Municipio

SALUTE, SANTORI - PICONE (FDI): CASO DI SCABBIA NEL LICEO MALPIGHI, REGIONE E ASL INTERVENGANO SUBITO

NEL MUNICIPIO XII E’ BOOM DI MALATTIE UN TEMPO DEBELLATE

Un caso di scabbia è stato segnalato dal alcuni genitori al liceo Malpighi nel quartiere Bravetta, nel Municipio XII. Questa circostanza segue alcune nostre recenti denunce per la recrudescenza di malattie un tempo debellate in questo quadrante romano, come la tubercolosi con già 3 casi accertati nell’ultimo mese. Un fatto grave anche perché gli studenti del plesso scolastico sono ancora sotto screening a causa di uno studente malato di tubercolosi.

SALUTE, SANTORI – PICONE: 1 MINORE SU 4 POSITIVO ALLA TBC. CHIAREZZA SU PROCEDURE SCUOLA MORANDI

A tutela della salute pubblica pretendiamo chiarezza sulle procedure e sul rispetto dei protocolli a seguito del caso di tubercolosi polmonare di un’insegnante della scuola media Morandi a Monteverde, dove nei due turni dello screening tra gli alunni è stata riscontrata la positività rispettivamente per il 23% e il 16% dei ragazzi così come dettagliatamente specificato nella nota diffusa dalla Asl Roma 3 ai medici di base del territorio. Nonostante siano state già avviate le opportune profilassi, abbiamo il sospetto che sia stato sottovalutato il caso di TBC e che siano state avviate le dovute precauzioni con discreto ritardo, anche a livello di comunicazione tra ASL e scuola.

SCUOLA - FDI-AN “AMIANTO ALLA SCUOLA CRISPI, A CASA 600 BAMBINI”

Picone e Giudici: chiediamo dimissioni dei responsabili. Santori: subito esposto. “Con un provvedimento improvviso dell’assessore del M5S questa mattina sono stati mandati a casa 600 bambini della scuola Crispi, nel quartiere Monteverde Vecchio, a causa della presenza di amianto incapsulato sul terrazzo, che nel fine settimana era stato spostato dal cortile della scuola con una gru della ditta incaricata. La vicenda è surreale ed è stata gestita senza criterio e con l'incapacità che caratterizza il M5S, responsabile di aver abbandonato la scuola per due settimane in balìa del materiale potenzialmente cancerogeno che era stato lasciato all’interno del cortile, a due metri dalla finestra di una classe.

SCUOLA CRISPI, PICONE (FDI): M5S E PD LITIGANO, A RIMETTERCI SONO I BAMBINI

Tra inopportunità e frasi di circostanza, troviamo alquanto stucchevoli le polemiche tra M5S e Partito Democratico. Un rimpallo di colpe e responsabilità tra Municipio e Regione Lazio fatto solo difendere i propri partiti e mai dalla parte dei bambini che in questa vicenda sono gli unici ad averci davvero rimesso. Un senso di responsabilità che manca ad entrambi, incapaci per ripicche e giochi di potere a fare mea culpa. Se non avessimo richiamato ognuno alle proprie responsabilità, i bimbi della scuola Crispi brancolerebbero ancora nel buio e molto probabilmente sarebbero ancora fuori dalle aule.