picone lega municipio xii

MONTEVERDE, PICONE (LEGA): E’ ALLARME DEGRADO, DECINE DI SEGNALAZIONI

Il M5S aveva garantito interventi prioritari su scuole e aree giochi, ma a quanto pare sembrerebbe non esserci pace per i bambini di questa città se anche sui parchi giochi, aree verdi e marciapiedi limitrofi agli edifici scolastici continuano ad arrivare decine di segnalazioni. Il Sindaco Raggi farebbe bene a svegliarsi e con lei a svegliare tutti i Presidenti dei municipi. Solo oggi portiamo a titolo esemplificativo il caso del parco giochi di Largo Claudio Fermi su viale dei Colli Portuensi, frequentato quotidianamente da decine di bambini e di fatto inaccessibile per i cumuli di rifiuti presenti a lato dei cassonetti con annessi odori nauseabondi.

SICUREZZA, PICONE (LEGA): DOPO FATTI SAN CAMILLO, CHIEDIAMO ORDINANZA SU PARCHEGGIATORI ABUSIVI

Non bastano il decreto sicurezza e il nuovo regolamento di Polizia urbana per stroncare il racket dei parcheggiatori abusivi: se non c’è una volontà politica territoriale chiara e determinata, non si arriverà mai a cancellare questo odioso fenomeno dai nostri quartieri che, unitamente a quello dei lavavetri, rappresenta una realtà verso cui Roma Capitale avrebbe dovuto destinare maggiori risorse ed attenzione. Quanto è accaduto nel parcheggio dell’Ospedale San Camillo – Forlanini dove una guardia giurata che, accorsa sul posto in soccorso di alcuni cittadini importunati da un parcheggiatore abusivo, è stata aggredita da un egiziano irregolare senza fissa dimora e con precedenti penali, è un fatto gravissimo e merita un intervento urgente del Sindaco Raggi sul fronte dei parcheggiatori abusivi.

MONTEVERDE VECCHIO, PICONE (LEGA): LASSISMO AMMINISTRAZIONE VANIFICA INTERVENTO PLAYGROUND

Secchi stracolmi, spazzatura e sporcizia a terra, verde incolto. E’ questo lo scenario che famiglie, ragazzi e bambini si trovano come sfondo al Playground realizzato dal CONI posizionato a pochi passi dalla Stazione RFI di viale dei Quattro Venti. E’ tristemente evidente come l’assenza di interventi sinergici sulla pulizia e manutenzione dell’area, stanno creando condizioni di degrado inaccettabili per una struttura che avrebbe dovuto valorizzare il quartiere, creare un centro di ritrovo per famiglie e di aggregazione per i più piccoli. Con l’Amministrazione grillina si continua a vanificare qualunque tipo di investimento sul territorio ed è ormai tristemente noto a tutti come il M5S sia incapace di governare questo Municipio e la città di Roma, ma soprattutto non in grado di gestire interventi di riqualificazione di tale portata per il territorio.

SCUOLA, PICONE (LEGA): NESSUNA COMUNICAZIONE, CHIEDIAMO PROROGA TERMINI SERVIZIO MENSA

Avevamo immediatamente espresso le nostre perplessità sull’anticipo dei termini dal 30 settembre al 31 luglio, voluto dall’Amministrazione capitolina, per la presentazione della richiesta di applicazione della tariffa agevolata per la fruizione del servizio di mensa scolastica, senza attivare nuovi sistemi di comunicazione con modalità più capillari. Il tutto è stato però vergognosamente sottovalutato, limitando la diffusione delle nuove scadenze ai soli canali standard con il risultato che solamente in questi giorni centinaia di famiglie si stanno accorgendo che non potranno usufruire di uno dei pochi sussidi alle famiglie con figli in età scolare messi a disposizione dal Comune. Ci stanno arrivando centinaia di messaggi da tanti genitori che si trovano ora in difficoltà e che reputano ingiusto e iniquo l’atteggiamento del Comune.

CASA, PICONE (LEGA): DA M5S-PD, ECCO IL PRIMO INCIUCIO SU OCCUPANTI ABUSIVI

L’Amministrazione capitolina ha pubblicato il bando per il reperimento di alloggi da parte di soggetti pubblici e privati disposti a concedere in locazione i propri immobili ai soggetti destinatari del contributo economico mensile di sostegno all’emergenza abitativa. Temiamo che con il nuovo esecutivo giallo-rosso, i soggetti beneficiari di questi aiuti possano essere sempre e solo gli occupanti abusivi, che otterrebbero così un nuovo e vergognoso canale privilegiato nell’accesso alla casa. Sarebbe inaccettabile, e sul tema torniamo a chiedere chiarezza anche perché i regolamenti richiamati parlano di situazioni di emergenza abitativa, di cui spesso la sinistra al governo della Regione ha dato volutamente una lettura più ampia, a difesa di associazioni e comitati della casa che si rifanno all'estrema sinistra.

SCUOLA, PICONE (LEGA): DISAGI A VIA VALAGUSSA, IL M5S E LA RAGGI NON MUOVONO UN DITO

A via Francesco Valagussa nel quartiere Monteverde, da settimane la strada è transennata e interdetta al traffico a pochi metri dal Plesso “Rio de Janeiro”, una scuola primaria e dell’infanzia. E’ da fine luglio che segnaliamo perdite d’acqua su questo tratto di strada e l’assenza di controlli, interventi e tempi certi per il ripristino del manto stradale ci preoccupano e non poco, perché in questa situazione l’inizio dell’anno scolastico coinciderà con il blocco della circolazione su questo quadrante cittadino.

SCUOLA, PICONE – GIUDICI (LEGA): CAOS SCUOLA, CANCELLI CHIUSI AL NIDO #PARCO #FLORA

Il giorno dell’apertura dei nidi romani il Parco Flora ha tenuto chiusi i cancelli. L’asilo del quartiere Colli Portuensi, infatti, non aprirà questa settimana in contemporanea con gli altri istituti perchè i lavori di manutenzione straordinaria dell'immobile non si sono conclusi in tempo utile. Nonostante le denunce di molte famiglie e da noi sostenute, con le quali in tempi non sospetti si erano evidenziati i potenziali rischi per una mancata apertura nei tempi prestabiliti, la Giunta grillina non è riuscita ancora una volta a mantenere gli impegni presi.

RIFIUTI, PICONE (LEGA) "SE PROROGA PONTE MALNOME ACCETTATA, CHIEDIAMO DIMISSIONI CRESCIMANNO"

La notizia di una eventuale probabile proroga del conferimento di rifiuti a Ponte Malnome sarebbe l'ennesima offesa ai nostri territori. Ci opporremo con tutte le forze anche scendendo in strada per bloccare questa scelta scellerata che l'amministrazione Raggi sembrerebbe avallare. Era stato garantito ai cittadini che a giugno sarebbe terminata questa fase di trasferenza e, come al solito, il Movimento 5 Stelle e la sindaca Raggi rischiano di tradire le promesse fatte ai romani. Questo territorio non merita di essere trasformato in una pattumiera a causa dell'incapacità della sindaca e della presidente del Municipio Crescimanno che aveva garantito per i cittadini su Ponte Malnome e di cui pretendiamo le dimissioni. Si è perso chiaramente tempo in questi mesi di politica inconcludente alla ricerca di una soluzione che non si è trovata, e il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Sede territoriale

  • Roma
    Piazza Merolli 44, 00151
  • Tel./Fax: 06.6534609

Social