picone lega municipio xii

MUNICIPIO XII, CDX: NEL PARCO DI VIA TARRA INTERVENTI INSUFFICIENTI

Nel luogo oggetto dei recenti fatti di cronaca grazie alle nostre richieste si è svolta oggi la Commissione Ambiente del Municipio XII che ha ufficialmente chiarito come gli interventi annunciati dalla Giunta grillina non sono sufficienti a ristabilire le condizioni di decoro e sicurezza dell’area. Il progetto da 100.000 euro non prevede la messa in sicurezza dell’area verde centrale, ad oggi ricettacolo di sporcizia, accampamenti abusivi e utilizzata anche in passato come area di spaccio. Nel progetto sembrerebbe non essere presente nemmeno la videosorveglianza. Sono altri soldi buttati dal M5S che non sono investiti nell’interesse del territorio, è quanto dichiarano in una nota congiunta Giovanni Picone e Gianni De Lucia, rispettivamente capogruppo della LEGA e di Fratelli d’Italia.

SICUREZZA, LEGA: PREFETTO IMPONGA ALLA RAGGI UN’AZIONE PER LA SICUREZZA DEL PARCO DI VIA BATTISTINI

Negli anni il Parco di via Raffale Battistini a Monteverde è stato teatro di ogni tipologia di reato e a nulla sono valse le nostre segnalazioni e denunce. E’ ora che il Prefetto imponga alla Raggi un’azione immediata per la messa in sicurezza del parco, che ad oggi è un luogo aperto e sprovvisto di illuminazione pubblica. E’ quanto dichiarano in una nota congiuta Giovanni Picone, capogruppo al Municipio XII e Valeria Campana, coordinatore della Lega Municipio XII.

MUNICIPIO XII, PICONE (LEGA): M5S CANCELLA EVENTI IN PERIFERIA

Il M5S decide di cancellare gli eventi eno-gastronomici nel quadrante #Massimina, nonostante fosse stato fatto uno specifico bando che includesse un’area più centrale a Monteverde e una in periferia, così come previsto dal bando per l’affidamento per la realizzazione di manifestazioni eno-gastronomiche nell'anno 2021 nel territorio del Municipio Roma XII. A seguito di una mia interrogazione sullo stato del parco di via #Vanni, è stata la stessa Giunta a certificare l’annullamento degli eventi a Massimina. Non ne conosciamo le motivazioni ma è evidente che con questa Amministrazione i territori più lontani dal centro cittadino sono stati lasciati al loro destino, senza eventi, senza servizi e senza investimenti.

MUNICIPIO XII, PICONE (LEGA): SU MERCATO PIAZZA SAN GIOVANNI DI DIO ANCORA SILENZI DALLA RAGGI

Ancora troppi silenzi e scorciatoie, la LEGA per prima già da dicembre ha smascherato il vergognoso definanziamento da 5 milioni di euro sul bilancio capitolino per il rifacimento del mercato di Piazza San Giovanni di Dio. Grazie al M5S ora abbiamo il progetto definitivo ma non i soldi per l’intervento. A nulla sono valse le rassicurazioni fin ora avute sia in Municipio che in Comune, un patetico rimbalzo su un futuro assentamento di bilancio. Il tempo è finito così anche la pazienza di operatori, commercianti e residenti. La valorizzazione dei mercati rionali sarà uno dei nostri punti per il programma di rilancio del commercio e della socialità dei nostri quartieri. Un punto totalmente dimenticato dal M5S.

MUNICIPIO XII, PICONE-CAMPANA (LEGA): A LARGO RAVIZZA NON C’E’ IL COVID

Il rispetto delle confessioni non può essere scambiato per il lasciapassare a comportamenti che la sicurezza sanitaria sta imponendo ai cittadini e alle categorie commerciali. Se cerimonie, ricevimenti si possono tenere solo con numeri contingentati e il dovuto distanziamento, e lo stesso vale se si vuole andare al ristorante, troviamo assurdo vedere questi assembramenti a cielo aperto senza che le autorità intervengano. Gli enormi sforzi economici che gran parte degli esercenti del nostro territorio hanno sopportato, sono incompatibili con quanto sta accadendo a Largo Ravizza. Due pesi e due misure inaccettabili.

COMMERCIO, PICONE-GIUDICI (LEGA): PASSANO GLI ATTI A SOSTEGNO DEL SETTORE, M5S NON HA PIU’ LA MAGGIORANZA

Nel territorio dove sorge il più grade mercato rionale di Roma, ovvero Porta Portese, il Consiglio del Municipio si schiera contro la scelta della Sindaca di mettere a bando le licenze. I due atti delle opposizioni che riguardavano il rinnovo delle concessioni del commercio su area pubblica e un piano di riordino e riassetto dei mercati rionali sono passate e di questa votazione gli uffici ne dovranno tenere conto, così come l’Assessore Coia. Politicamente il M5S non ha più la maggioranza in Consiglio, la Presidente Crescimanno ne prenda atto e rassegni le dimissioni.

PNRR, Capigruppo Lega Municipi “Uniti per rilanciare città. PNRR occasione da non perdere”

“Abbiamo richiesto contemporaneamente la calendarizzazione di un consiglio straordinario in cui discutere dell’utilizzo dei fondi previsti per Roma all’interno del PNRR. Lo abbiamo fatto convinti che sia urgente un cambio di passo rispetto a cinque anni di politica di battaglie di retroguardia di una maggioranza capitolina a 5 stelle che ha solamente dimostrato di non avere lungimiranza e progettualità. Con queste risorse sarà possibile incastellare un percorso ordinato e unitario di rilancio sia delle bellezze della nostra città ma anche dei territori periferici, abbandonati per troppo tempo a loro stessi. Sarà quindi fondamentale lavorare a proposte vere, solide, che partano dalle reali esigenze dei territori e non da annunci che hanno ragione di essere solo per un sindaco più impegnato in campagna elettorale che a gestire la città. Il PNRR è una occasione da non perdere. La Lega, in tutti i municipi capitolini, è pronta a fare la sua parte a tutela di Roma e dei romani”

NOMADI, PICONE (LEGA): STANZIAMENTO ABUSIVO CAVALCAVIA VIA PORTUENSE UFFICIALMENTE TOLLERATO DA PD E M5S

Oggi ennesimo scippo a poche centinaia di metri dal campo abusivo, ma per PD e M5S la sicurezza di Monteverde non è la priorità. La politica ambigua sulla gestione degli insediamenti abusivi del Sindaco Raggi supportata dal Partito Democratico, ha portato il Consiglio del Municipio XII a bocciare la richiesta presentata dal gruppo della LEGA di intervenire in maniera urgente con uno sgombero e seguente riqualificazione dell’insediamento abusivo presente nel sottopasso di via Portuense altezza viale Newton. Si tratta di un campo che evidentemente viene così tollerato in maniera ufficiale dalle Istituzioni e che sta creando problemi di microcriminalità nel quartiere oltre a diminuire la percezione di sicurezza dei cittadini.

VALLE GALERIA, PICONE (LEGA): IN AULA M5S RITIRA DISCUSSIONE SULLA CONSULTA PARTECIPATA DELLA VALLE GALERIA

Il M5S volta le spalle ai comitati locali, fatti di cittadini che amano il territorio. Vergogna! Con un colpo amministrativo mai visto nella storia delle Istituzioni, il M5S poco prima della discussione in aula ritira d’ufficio la delibera che serviva a dare un nuovo impulso al vecchio Osservatorio, riconoscendo e dando forza e rappresentatività alle Associazioni e Comitati del territorio che da anni si battono per la difesa della Valle Galeria. Il nuovo regolamento è stato un percorso partecipato che ha portato grazie anche alla presenza dei consiglieri di centrodestra nella Commissione Ambiente, a integrare nel testo anche disposizioni suggerite e volute dal Comitato Valle Galeria Libera al quale oggi il M5S ha deciso di voltare le spalle per l’ennesima volta. La dignità di questo consiglio è stata definitivamente persa così come la faccia della Presidente Crescimanno che tutto ha fatto per impedire la discussione di questo atto che sarebbe passato grazie ai voti dell’intera opposizione.

BRAVETTA, PICONE-GIUDICI (LEGA): ASSENTE IL PROGETTO RIQUALIFICAZIONE PIAZZA DEI VISCONTI

A breve partiranno i lavori del mercato Capasso a Bravetta, intervento atteso dal 2013 quando si stanziarono i primi fondi per questo intervento che ha visto troppi ritardi avvenire in questa consiliatura grillina. Tutti i cittadini infatti ricordano i post trionfalistici della Presidente Crescimanno nel 2018 per un inizio lavori avvenuto solo sulla carta. I lavori partiranno a maggio e dureranno esattamente un anno, il quartiere Bravetta ha perso più di 5 anni e ufficialmente non potrà contare sulla riqualificazione dell’ex mercato di Piazza dei Visconti, intervento già definanziato nel 2018 e nonostante le promesse mai rimesso a bilancio.

PIAZZA SCOTTI, PICONE (LEGA): DIARIO INSULTA CITTADINI DEL MUNICIPIO XII

Il consigliere grillino Angelo Diario, evidentemente non è informato su quello che accade in questo territorio. Il suo commento su Piazza Scotti è un insulto ai migliaia di residenti di questo quadrante cittadino costretti a sopportare sensi di marcia impensabili a seguito di un intervento di riqualificazione che non solo sta durando 10 mesi, ma che in realtà è una mera colata di cemento lì dove sorgeva una rotatoria piena di verde. Senza contare gli enormi disagi ai commercianti del quartiere costretti a far fronte ad un luogo di transito pedonale del quartiere totalmente chiuso da giugno scorso, creando anche disparità tra lati di piazza totalmente riqualificati e lati rattoppati alla meno peggio. Sui social potete continuare a inventarvi qualunque hashtag vi venga in mente, ma la realtà parla d’altro. Chiediamo però rispetto per un quartiere che vive di disagi grazie alle vostre idee di città assurde. Vergogna.

Sede territoriale

  • Roma
    Piazza Merolli 44, 00151
  • Tel./Fax: 06.6534609

Social