picone lega municipio xii

Comunicati stampa

RIFIUTI, PICONE (FDI): CRESCIMANNO DIFENDA VALLE GALERIA DALLA MURARO

Scritto da Super User. Inserito in comunicati stampa.

Le parole dell'assessore Paola Muraro sulla scelta di chiudere Malagrotta sono offensive per l’intero quadrante cittadino che orbita intorno a quel sito e per tutti quei residenti, associazioni e comitati che si sono battuti per chiederne la chiusura. Chiediamo alla Presidente Crescimanno di difendere questo territorio e di rispedire al mittente le provocatorie e inaccettabili affermazioni della Muraro, espressione della sua stessa maggioranza. Nei fatti valuteremo se la Crescimanno assumerà una posizione corporativa a difesa dell’assessore all'Ambiente del Sindaco Raggi, o se si schiererà più ragionevolmente a difesa dei cittadini di un quadrante che ancora oggi subisce pesanti conseguenze derivanti dalla discarica. Come confermato oggi stesso dall'Arpa Lazio che ha ribadito ancora una volta la pericolosità di Malagrotta in termini di inquinamento ambientale.

Così in una nota il capogruppo di Fratelli d'Italia in Municipio XII, Giovanni Picone

 

RIFIUTI, SANTORI (FDI) “MURARO AGUZZINA DELLA VALLE GALERIA”

“Vorremmo sapere cosa pensano i cittadini della Valle Galeria, dei Municipi XI e XII nel leggere le dichiarazioni dell’assessore ai rifiuti di Roma Capitale, Paola Muraro, che definisce miope la chiusura della discarica di Malagrotta. Chi per anni ha combattuto fianco a fianco con i residenti di quelle aree, intossicati dai miasmi provenienti dalla discarica, non può che trovare assurde le idee dell’assessore del Movimento 5 Stelle”. E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia. “Al di là del giudizio su Malagrotta, preoccupa lo spazio lasciato aperto dalla Muraro all’eventualità di una nuova discarica che però non si assume l’onere di indicare. L’assessore lancia il sasso ma ritira la mano. E ciò che allarma maggiormente è quanto leggiamo tra le righe delle sue dichiarazioni. Ovvero che, constatando la difficoltà della raccolta dei rifiuti a Roma, il Movimento 5 Stelle starebbe pensando alla riaccensione di Malagrotta in attesa di un nuovo sito. Sarebbe la peggiore sconfitta dopo anni di battaglie per migliaia di cittadini, e rappresenterebbe la morte di un intero quadrante della Capitale. Piuttosto l’assessore, ex consulente Ama per 12 anni, insieme al presidente della Regione Lazio Zingaretti e al suo fido consulente Fortini si preoccupino di quanto ha dichiarato Lupo, direttore di Arpa Lazio, in commissione Ecomafie in merito alla fuoriuscita di percolato dagli impianti di discarica di Malagrotta e Civitavecchia”.

E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia

 

MALAGROTTA, CATALANO (FDI): ALLIBITI DA DICHIARAZIONI DELLA MURARO

“Dopo lo “Sblocca Italia” che ha già messo sull’allarme tutti i cittadini della Valle Galeria, oggi dobbiamo assistere alle dichiarazione dell’Assessore Muraro che definisce miope la scelta di chiudere Malagrotta. Ma davvero l’assessore del Comune di Roma pensa di voler risolvere nuovamente il problema dei rifiuti riaprendo la più grande discarica d’Europa? Se questo è il sistema che la Muraro e la sindaca Raggi vogliono adoperare ci troveranno insieme ai cittadini a fare le barricate” Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio Roma XI

“Per di più è notizia di oggi, attraverso le parole del direttore di Arpa Lazio, Marco Lupo, la fuoriuscita di percolato dal sito di Malagrotta, che dimostra ancora una volta la pessima gestione della rete di raccolta e i pericoli per la popolazione provenienti da un sito che per anni ha reso la vita impossibile ai cittadini” conclude Catalano

 

Omniroma-RIFIUTI, MURARO: MIOPE CHIUDERE MALAGROTTA

(OMNIROMA) Roma, 13 OTT - "Abbiamo un problema di raccolta e smaltimento rifiuti. Ora stiamo affrontando le conseguenze di una gestione miope fatta negli anni, dovuta alla chiusura di Malagrotta. Dobbiamo lavorare in primis sulla prevenzione. Per fare gli impianti serve tempo, per la prevenzione si può iniziare subito e noi abbiamo iniziato dalle scuole. Quello che io auspico è di cambiare la cultura dei cittadini romani e di chi viene a Roma. I cittadini romani scontano venti anni di ritardo voluto dalla politica e non da loro stessi. I romani vedono all'estero un mondo diverso e quel mondo glielo stiamo portando". Così l'assessore capitolino all'Ambiente, Paola Muraro, porgendo i suoi saluti istituzionali al Forum Compraverde-Buygreen 2016, in corso al Salone delle Fontane all'Eur.

 

Omniroma-RIFIUTI, LUPO (ARPA): FUORIUSCITE PERCOLATO A MALAGROTTA E CIVITAVECCHIA

(OMNIROMA) Roma, 13 OTT - "Per quanto riguarda gli impianti di discarica risulta critica la gestione del percolato. In alcuni casi è stata evidenziata una cattiva gestione della rete di raccolta e in altri casi una fuoriuscita di percolato al di fuori della discarica: vedasi Malagrotta e Civitavecchia". Lo ha detto Marco Lupo, direttore di Arpa Lazio nel corso della sua audizione alla commissione Ecomafie alla Camera. In particolare, rispetto al rispetto al problema di fuoriuscita del percolato a Malagrotta "Giovi ha presentato a maggio 2017 un piano - ha chiarito Lupi - per fare in modo che i livelli non determinino la fuoriuscita del percolato da noi rilevato".

 

Sede territoriale

  • Roma
    Piazza Merolli 44, 00151
  • Tel./Fax: 06.6534609

Social