picone lega municipio xii

AMBIENTE, PICONE (LEGA): COMUNE CALPESTA MUNICIPI E INDICA AREE

 Con un colpo di mano, senza sentire i Municipi competenti, a fine consiliatura il Sindaco Raggi cala l’elenco di 26 nuove isole ecologiche. Una programmazione che andava fatta molto tempo prima e che certifica come l’Amministrazione grillina sul tema ambientale e dei rifiuti abbia perso totalmente la faccia ai danni dei romani e del decoro della città. Ancora una volta lì, nelle aree più periferiche di Roma, dove il territorio chiedeva servizi vengono invece portati i rifiuti in mini-discariche spacciate per isole ecologiche. Come il caso di via Bartolomeo Chesi a Massimina nel Municipio XII.

MUNICIPIO XII, PICONE (LEGA): ROTATORIA CANCELLATA DOPO 1 MESE PER SCIATTERIA GRILLINA

Una rotatoria chiesta dai cittadini a gran voce per garantire una maggiore sicurezza stradale, quella di via della Vignaccia, via San Giovanni Eudes, via del Balzaretto, che il Municipio ha pensato bene con stupore di tutti di disegnare letteralmente con un po' di vernice a terra e con due pali per la segnaletica, è durata giusto un mese. Mentre la Giunta grillina annuncia accordi con le aziende di sottoservizi per una migliore gestione degli interventi, il paradosso è che proprio Acea per lavori nel sottosuolo ha cancellato questo intervento.

MUNICIPIO XII, PICONE (LEGA): PIAZZA SCOTTI E’ EMBLEMA INEFFICIENZA GRILLINA

Non bastava l’assurda viabilità che l’intervento su Piazza Scotti ha portato con sé come ulteriore regalo ai residenti, con code e giri infiniti tra le vie del quartiere, così il M5S ha pensato bene di porre le basi per abbandonare il cantiere al suo destino, e lasciare allagare la Piazza in ogni suo angolo con le piogge degli ultimi giorni. Nessuno avrebbe pensato che, vista la sua lunga gestazione, questo intervento partorito anni fa e modificato sottobanco nel silenzio più assoluto, avrebbe portato all'attuale condizione.

MUNICIPIO XII, PICONE (LEGA): CRESCIMANNO ABBANDONA AULA E VOLTA LE SPALLE ALLA VALLE GALERIA

Abbiamo votato per senso di responsabilità un atto lacunoso proposto dalla maggioranza, forse utile solo per lavarsi la coscienza a pochi mesi dall’elezione. Un atto tardivo, che giunge a 9 mesi dalla scelta del sito di Ponte Malnome adoperata dalla Raggi nel silenzio assordate della Regione e di Zingaretti che di fatto ha anche blindato questa scelta all’interno del Piano Rifiuti regionale. Se i cittadini attendevano le dimissioni annunciate dalla Crescimanno e da tutta la maggioranza del M5S, oggi devono sapere che la loro Presidente per mere logiche politiche ha scelto di uscire dall’aula per non votare in contrasto che le scelte della Sindaca Raggi. La difesa del territorio e la rappresentanza delle istanze dei cittadini evidentemente vengono dopo, strano modo di intendere la politica territoriale.

SCUOLA, PICONE-GIUDICI (LEGA): SU ARTOM, FARO DEL DIPARTIMENTO CAPITOLINO

Genitori e figli in sit-in a via Capitan Bavastro contro scelta Municipio di sovraffollare la scuola Artom a Monteverde

Abbiamo partecipato alla manifestazione organizzata dai genitori della scuola Artom che denunciano le azioni del Municipio che hanno portato alla creazione di una scuola pollaio. Anche il Dipartimento Scuola ha espresso perplessità sull’operato della Giunta Municipale che ha agito in piena autonomia e senza ascoltare il parere dei genitori, degli organi e uffici comunali. La Giunta grillina si è mossa con estremo ritardo, seguendo la strada più semplice da perseguire ma certamente la peggiore per il benessere di famiglie e bambini.

SCUOLA, PICONE-GIUDICI (LEGA): IN PIAZZA CON I GENITORI DELLA ARTOM PER CHIEDERE SCUOLE SICURE

"Siamo al fianco dei genitori per lottare contro quelle scelte folli del municipio e del Campidoglio sul destino dei bambini delle scuole Artom e Girolami che stiamo denunciando e contrastando da settimane. Il sindaco Raggi deve garantire la sicurezza dei bambini e aprire alla possibilità di prendere in affitto un luogo adeguato. I bambini hanno diritto ad una scuola, non ad un pollaio". È quanto dichiarano Giovanni Picone e Marco Giudici, consiglieri della Lega al Municipio XII, che parteciperanno alla manifestazione indetta dai genitori della Scuola Artom contro l’imminente accorpamento di quattro sezioni della Scuola dell’Infanzia Comunale Girolami nei locali di via Artom 141, che si terrà lunedì 14 settembre alle ore 11.00, in via Capitan Bavastro 94, sotto la sede del Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale.

SCUOLA, PICONE (LEGA): CAOS STRUTTURE CONVENZIONATE, CHIUDE ASILO A PISANA

In un momento dove il tema principale è quello di garantire un rientro in sicurezza per i bambini, la scarsa attenzione della Raggi e dell’Amministrazione capitolina sulle strutture convenzionate è vergognoso. Anche perché il potenziamento delle strutture in convenzione consente anche di spalmare l’offerta su più strutture evitando così scuole “pollaio”. Invece, è stata annunciata ieri, primo giorno di scuola, la chiusura dei nidi “L’albero dei Sogni 3” nel quartiere Pisana e di una seconda struttura nel Municipio XV della medesima gestione, per il mancato rinnovo della convenzione scaduta a fine luglio e per i mancati pagamenti delle rette pregresse da parte di Roma Capitale.

SCUOLA GIROLAMI, PICONE-GIUDICI (LEGA) "MINISTERO ASCOLTI RICHIESTE LEGA E TOLGA GESTIONE A MUNICIPIO E COMUNE"

A circa un anno di distanza dallo stanziamento di ingenti somme da parte del Ministero dell'Istruzione tramite il provveditorato alle Opere Pubbliche, grida vendetta che il Municipio 12 ancora non abbia firmato la convenzione per la presa in carico di detti importi per la riqualificazione della scuola Girolami. Visto che Movimento 5 Stelle al Municipio XII e sindaca Raggi non sono in grado di fare il loro mestiere, per non continuare a creare disagi e a gravare sulla serenità di oltre 600 famiglie, i nostri deputati hanno chiesto al Ministero di revocare ogni incarico al Municipio 12 e avocare a sé la gestione, curandone l’affidamento.

Sede territoriale

  • Roma
    Piazza Merolli 44, 00151
  • Tel./Fax: 06.6534609

Social