picone lega municipio xii

TENDOPOLI, GIUDICI-PICONE-CATALANO (FDI): ALTRO CHE CENTRO TEMPORANEO, NELLA NOTTE SPUNTANO 25 NUOVE TENDE

"Siamo stufi delle giustificazioni di facciata, delle promesse di una fantomatica vigilanza su quanto sta accadendo sulla tendopoli per l’accoglienza dei migranti posizionata all’interno dei locali della CRI di Via Ramazzini. Se le Istituzioni se ne lavano le mani, noi continueremo a dare battaglia sul territorio e nei Municipi chiedendone l’immediata chiusura che reca disagi ai cittadini e che alimenta un business che ha visto lo smantellamento di servizi al territorio per far spazio agli immigrati clandestini. Non è questa la società che vogliamo ed è necessario ribadirlo con forza", così in una nota Marco Giudici e Giovanni Picone, consiglieri municipali di Fratelli d'Italia - AN del Municipio XII, rispettivamente Vicepresidente del Consiglio del Municipio e capogruppo, e Daniele Catalano consigliere del Municipio XI.

MUNICIPIO XII - GIUDICI - PICONE (FDI-AN): M5S BOCCIA PROPOSTE SULLA SICUREZZA, ABUSIVISMO E MOSCHEA ABUSIVA

“Stando al voto espresso ieri in aula in occasione della discussione delle linee programmatiche, il movimento 5 stelle e la presidente Crescimanno sono favorevoli alla moschea abusiva sulla circonvallazione Gianicolense e non hanno voluto inserire nel programma le nostre proposte di sgombero delle aree abusivamente occupate sul territorio, e quelle volte a liberare il territorio da parcheggiatori abusivi, accattoni e lavavetri molesti, mostrando un preoccupante disinteresse per il problema. Prendiamo atto di questa scelta infelice, che è chiaramente contraria alle volontà dei cittadini, ma non arretriamo neanche di un passo perchè si tratta di iniziative a tutela del territorio, realizzabili in breve tempo ed assolutamente prioritarie”. Lo dichiarano in una nota congiunta Giovanni Picone, capogruppo di Fdi-An e Marco Giudici, consigliere di Fdi-An e vicepresidente del Consiglio del Municipio XII.

SICUREZZA, GIUDICI-PICONE (FDI) “PIROMANI DI NUOVO IN AZIONE. SERVONO MISURE URGENTI

“Il quartiere Monteverde, nel Municipio XII, continua ad essere preda di delinquenti che si aggirano indisturbati sul territorio. Per questo dopo l'ennesimo episodio di decine di auto date alle fiamme la scorsa notte in via Pietro D'Assisi chiediamo un intervento concreto di Prefettura e Istituzioni a difesa del territorio. Dopo i cassonetti dati alle fiamme le scorse settimane a fare le spese del piromane di turno sono state questa volta ben 8 automobili e un motorino.

MIGRANTI - GIUDICI E PICONE: PRESIDENTE MUNICIPIO M5S FAVOREVOLE ALLA TENDOPOLI

"Le dichiarazioni morbide della presidente del Municipio XII Silvia Crescimanno pubblicate sulla sua pagina personale di Facebook, dalle quali trapela sul suo favore rispetto alla tendopoli della Croce Rossa che ospiterà 150 migranti a via Ramazzini, vanno in contrasto con gli interessi del territorio e dei cittadini. Non è sufficiente, infatti, vigilare e mantenere un rapporto costante con le forze dell’ordine, perchè bisogna lottare con tutti i mezzi a disposizione per contrastare la scelta del governo. Dobbiamo tenere alta l'attenzione perchè dopo l'abolizione del reato di immigrazione clandestina, il M5S e il Pd si trovano ancora una volta sulla stessa posizione politica.

TENDOPOLI CRI, GIUDICI-PICONE-CATALANO (FDI): PRESIDIO AD OLTRANZA PER DIRE NO AI CLANDESTINI

"I cittadini ci chiedono la dislocazione della tendopoli o almeno le garanzie sulla temporaneità della stessa allestita in pochissimi giorni presso la Croce Rossa di Via Ramazzini tra il quadrante Portuense e Monteverde, già pronta di fatto ad ospitare almeno 160 persone. Un centro di accoglienza in pieno centro cittadino in un contesto urbano che può essere davvero esplosivo in quanto a pochi passi insiste anche il complesso del Forlanini, già oggetto di abbandono e degrado che potrebbe in estrema ratio essere anch’esso utilizzato come centro emergenziale di accoglienza temporanea", così in una nota i consiglieri di Fratelli d’Italia Marco Giudici e Giovanni Picone del Municipio XII e Daniele Catalano del Municipio XI a margine della manifestazione svoltasi questa mattina davanti all’ingresso della Croce Rossa Italiana di Via Ramazzini.

MIGRANTI - GIUDICI, PICONE, CATALANO (FDI-AN): MOBILITAZIONE CONTRO LA TENDOPOLI DI MONTEVERDE

"Domattina alle ore 9.30 saremo di fronte all’ingresso della Croce Rossa in via Ramazzini, per una manifestazione contro la scelta del governo Renzi di collocare una parte dei 7000 immigrati provenienti da Brindisi nella tendopoli allestita appositamente nel cuore del quartiere Monteverde. Non possiamo accettare l’ennesima decisione calata dall’alto e chiediamo che sia trovata una collocazione alternativa a queste persone, perchè la scelta che il quartiere sta per subire costerà cara a tutti noi cittadini. Monteverde e Portuense chiedono servizi, non immigrazione incontrollata”. Lo dichiarano in una nota i consiglieri municipali di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Marco Giudici e Giovanni Picone (Municipio XII) e Daniele Catalano (Municipio XI).

DA OGGI AL VOSTRO FIANCO ANCHE NELLE ISTITUZIONI

 

Grazie al tuo sostegno sono consigliere del Municipio XII

Amici,

torno a scrivervi avendo atteso, anche appositamente, il risultato del ballottaggio. Grazie al vostro sostegno ed entusiasmo, sono stato eletto con 550 preferenze Consigliere del Municipio XII per Fratelli d’Italia. Un risultato che premia la nostra metodologia di lavoro e che ci consente oggi di avere tutti gli strumenti amministrativi necessari per poter essere a vostra disposizione e per creare quel rapporto fiduciario diretto di segnalazioni e risoluzione dei problemi che deve essere alla base dell’attività politica, intesa come servizio.

Il mio cellulare rimarrà sempre lo stesso - 333.4016892 - come anche la mia mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., perché noi la faccia ce l'abbiamo messa, ce la mettiamo e ce la metteremo sempre.

PISANA, CATALANO-PICONE (FDI): GIARDINI DELLA REGIONE CHIUDONO ALLE 16, FAMIGLIE SENZA AREE VERDI

“Il Parco della Pace è l’unica area verde accessibile che giace tra Pisana e Monte Stallonara, a cavallo tra il Municipio Xi e il XII. Si trova all’interno dell’area del Consiglio Regionale del Lazio di Via della Pisana, che ne gestisce aperture e manutenzione, ed è l’unica area attrezzata in quartieri di nuova urbanizzazione che non hanno né servizi né infrastrutture. Una vera e propria oasi nel deserto, che però da ora chiuderà alle ore 16, di fatto impedendo a centinaia di famiglie di poter usufruire del parco e dell’area circostante, un vero e proprio schiaffo a questi quartieri”, così in una nota congiunta Daniele Catalano e Giovanni Picone, candidati di Fratelli d’Italia rispettivamente per i Municipi XI e XII.

AMBIENTE: GRAVE CONDIZIONE DEGLI ALBERI AL MUNICIPIO XII

Il candidato presidente taglia i rami. Grave situazione di incuria. A Colli Portuensi le chiome coprono le luci

"Abbiamo deciso di mettere in sicurezza un tratto di marciapiede tagliando i rami di alcuni alberi in via dei Colli Portuensi che per le dimensioni raggiunte ostacolavano il transito delle persone. Ci siamo sentiti in dovere di intraprendere questa iniziativa perchè i cittadini sono esasperati per l'assenza del Municipio XII e del Campidoglio sul tema della manutenzione degli alberi della sicurezza. Stiamo ricevendo numerose segnalazioni sulla condizione delle piante in tutti i quartieri del Municipio XII, nonchè delle sterpaglie per terra. Basti pensare che nel viale dei Colli Portuensi gli alberi hanno raggiunto una dimensione tale che i pali della luce si perdono dentro le chiome tanto da non riuscire a illuminare la strada, creando gravi problemi di sicurezza urbana e stradale". Lo dichiara in una nota Marco Giudici, candidato alla presidenza del Municipio XII per Giorgia Meloni, che ha girato un video pubblicato su facebook assieme al candidato consigliere di FdI Giovanni Picone.

MUNICIPIO XII - GIUDICI: NEL PARCO GIOCHI A MASSIMINA C'E PERICOLO DI MORTE

Il “boschetto” Massimina abbandonato nel degrado assoluto con i fili della corrente a 398 volts. Maltese unica responsabile.

“Le panchine e le giostre nascoste nelle sterpaglie, i giochi danneggiati e con graffiti e scritte, l’immondizia ovunque e le cabine dell’energia elettrica aperte ad altezza bambino con la tensione a quasi 400 volts che corre nei cavi scoperti. Insomma, al parchetto Massimina c’è uno scenario surreale. Ce ne siamo resi conto ieri, quando abbiamo effettuato un sopralluogo con alcuni cittadini del quartiere e verificato con il tester che nei cavi elettrici scoperti c'è abbastanza corrente elettrica per alimentare un impianto. Quello che un tempo era un bel parco di periferia, oggi è un ricettacolo di immondizia ed insetti, lasciato in balia del degrado più assoluto e di un’incuria senza precedenti da parte del centrosinistra che ha completamente abbandonato i cittadini di quel quartiere, esponendo finanche i bambini al pericolo di rimanere folgorati”. Lo dichiarano in una nota Marco Giudici, candidato alla presidenza del Municipio XII per Giorgia Meloni, Giovanni Picone e Rina Mastrototaro, candidati al consiglio del Municipio XII di FdI-An.

“A VIA ROCCI I ROMANI RIMANGONO A PIEDI. FURTI DI RUOTE FUORI CONTROLLO”

“In poco più di due mesi via Rocci, nel quartiere Monteverde, è diventata bersaglio di “appassionati” delle 4 ruote che nella completa indifferenza delle autorità trovano tutto il tempo, durante la notte, per smontare le automobili parcheggiate, arrecando un grave danno economico ai proprietari delle vetture e diffondendo quel clima di insicurezza oramai tristemente radicato nel nostro territorio. Quello che si è consumato questa notte è già il quarto episodio di  un susseguirsi di furti, anche negli appartamenti, che aumenta ormai pericolosamente la già scarsa percezione di sicurezza nel territorio del Municipio XII. Sulla gestione della sicurezza il centrosinistra deve fare mea culpa perché si è fatto vedere più volte a braccetto con il Prefetto Gabrielli ma non è stato in grado di ottenere nulla.

Sede territoriale

  • Roma
    Piazza Merolli 44, 00151
  • Tel./Fax: 06.6534609

Social