CONSIGLIO SUL COMMERCIO E DELIBERA BOLKESTEIN

Il consiglio municipale di ieri ha messo a nudo tutta l'inopportunità di questa Giunta grillina, incapace di instaurare un dialogo con la categoria dei commercianti, anche dei mercati rionali, capaci di svolgere un'insostituibile ruolo sociale, che rappresentano il cuore pulsante dei nostri quartieri e ne contraddistinguono la loro identità. La risposta di autorevoli esponenti grillini al MunicipioXII, "ci hanno detto di votare così", senza argomentazioni valide e annunciando però una successiva riunione con deputati del M5S e altri consiglieri, rappresenta la morte della politica.

COMMERCIO, SANTORI – PICONE (FDI) “M5S TENTA DI FAR PASSARE IN SORDINA DIRETTIVA BOLKESTEIN”

Nei municipi e al Comune è in discussione il nuovo regolamento delle attività commerciali sulle aree pubbliche.

Ecco la doppia faccia del M5S “Stanno in passando in sordina su tutti i municipi i principi della legge Bolkstein. Mentre i parlamentari e i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle si proclamano i paladini degli ambulanti, a livello locale con la sindaca Raggi e le maggioranze nei vari municipi stanno tentando di far passare il nuovo regolamento delle attività commerciali sulle aree pubbliche, che di fatto rappresenta un cortocircuito assurdo in seno al M5S”, così in una nota congiunta i consiglieri di Fratelli d’Italia Fabrizio Santori, consigliere regionale, e Giovanni Picone capogruppo e vicepresidente della Commissione Commercio in merito al consiglio del Municipio XII chiamato a dare un parere sulla proposta di delibera del nuovo regolamento.

MOBILITA’, PICONE – GIOVAGNORIO (FDI): SICUREZZA PEDONI SU VIA AURELIA ANTICA SIA PRIORITA’

Grazie alle nostre recenti battaglie nei consigli municipali, a seguito delle numerose segnalazioni dei residenti sulla sicurezza dei pedoni lungo il tratto di via Aurelia Antica nei pressi degli ingressi di villa Pamphilj, apprendiamo positivamente l’iniziativa promossa dai Municipi XII e XIII di richiedere formalmente ai Dipartimenti competenti l’installazione di presidi di sicurezza per i pedoni e ogni altro intervento teso a rallentare la velocità di marcia di autoveicoli e motoveicoli, che in alcuni tratti risulta essere in media abbastanza sostenuta, mettendo a rischio il transito dei pedoni.

SCUOLA, PICONE – GIUDICI (FDI) “SU ASILO VIA AQUILANTI M5S HA MENTITO”

“Sulla vicenda del nido di via Aquilanti, abbiamo chiarito finalmente come la presidente del Municipio XII Silvia Crescimanno, per tentare di rispondere forse con troppa fretta e sciatteria amministrativa alle nostre puntuali richieste di informazioni, abbia raccontato una serie di inesattezze ai cittadini. La struttura non aprirà quest’anno nemmeno nel caso in cui dovessero registrarsi liste di attesa su quel quadrante cittadino, come era stato invece garantito ai cittadini durante una recente assemblea pubblica del M5S.

MOBILITA’, PICONE (FDI): INCEDIO AUTO A BREVETTA, SERVE UN CAMBIAMENTO

Pronta una interrogazione urgente all’Assessore alla mobilità del Municipio XII chiedere che venga accolta la richiesta di modifica della viabilità sul quadrante di via dei Gonzaga richiesta dai cittadini

“L’incendio della scorsa notte che ha coinvolto una autovettura e un motoveicolo lungo via dei Gonzaga deve servire a far riflettere l’Amministrazione sull’opportunità di studiare una viabilità alternativa nel quadrante tra via della Pisana e via di Bravetta. Gli attuali sensi di marcia nelle arterie interne rendono infatti difficoltosa la corretta circolazione dei mezzi di soccorso, così come avvenuto anche nel recente passato.

SCUOLA, FIGLIOMENI-PICONE-GIUDICI (FDI): DOMANI LA VERITA’ SULL’ASILO AQUILANTI A MASSIMINA

Le commissioni trasparenza del Campidoglio e del Municipio XII si riuniranno domani in via del Tritone dalle ore 11.30 per affrontare il tema dell’asilo di via Aquilanti a Massimina, sul quale in passato grazie anche all’intervento del consigliere regionale Fabrizio Santori si sono già accesi i riflettori su profili di incompatibilità del Presidente del Consiglio Massimo Di Camillo, anche a seguito delle sue dichiarazioni rese in una nota trasmissione satirica. In particolare il M5S che annovera nelle sue file un eletto, lo stesso Massimo Di Camillo, proprietario di un asilo potenzialmente concorrente con quello di via Aquilanti, il quale ha raccontato ai cittadini che “nella zona abbiamo un altro asilo che attualmente non è occupato. Questo fa venire dubbi su facoltà o legittimità di aprire un nuovo asilo.

MUNICIPIO XII - FDI-AN: PROTESTA CONTRO CONSIGLIERE INCOMPATIBILE, CADUTO NUMERO LEGALE

Aventino di Fratelli d'Italia. Frattura tra i 5 stelle. Il consiglio si ferma di nuovo dopo due settimane di stop. Tensioni al termine.

 "Dopo due settimane di stop causate dall'imbarazzo dell'affaire sull'incompatibilità del consigliere Di Camillo, il consiglio del Municipio XII si è nuovamente fermato, ma stavolta per via della nostra protesta dell'Aventino contro lo stesso consigliere nonché presidente del consiglio. Nel corso della seduta abbiamo abbandonato l'aula dichiarando di non riconoscere l'autorità ed il ruolo di garanzia del presidente, che per 10 mesi ha nascosto di essere titolare di una srl continuativamente sovvenzionata dal Roma Capitale. Condizione che ha lo ha reso incompatibile a ricoprire i propri incarichi secondo l'art. 63 del Testo Unico Enti Locali". Lo dichiarano in una nota i consiglieri del gruppo di FdI-An al Municipio XII Giovanni Picone, Marco Giudici e Francesca Grosseto.

LE NOSTRE BATTAGLIE

  • 1bastainciuci
  • MANIFESTO VIGNACCIA_resized1
  • SICUREZZA_BRAVETTA_PISANA
  • USSANI
  • abusivismo_colli
  • fondi

Sede territoriale

  • Roma
    Piazza Merolli 44, 00151
  • Tel./Fax: 06.6534609

Social